Sistemi di protezione

 
Lo stabilimento, in base alle normative vigenti riguardanti le emissioni in atmosfera, è dotato di un moderno e completamente automatico sistema di captazione, convogliamento e abbattimento di polveri e vapori che si possono sviluppare da vari rifiuti in stoccaggio e in fase di trattamento. Electrometal è dotata di due impianti di abbattimento tipo scrubber: il primo, a doppio stadio, è un abbattitore per effluenti gassosi acidi e basici e ha una portata di captazione pari a 4000 Nm3/h e controllo automatico di pH e redox. Il secondo, monostadio a letto fisso, è posto ad asservimento di una captazione specifica con una capacità di aspirazione pari a 1400 Nm3/h. L’azienda inoltre è dotata di un impianto di aspirazione con filtri a manica con superficie complessiva di 140 mq e capacità di aspirazione pari a 14000 Nm3/h. I sistemi sono dotati di pulizia automatica delle maniche con pressostato differenziale per il controllo dell’effettiva capacità filtrante Inoltre, tutta la zona di lavoro all’interno del capannone ed in particolare dove possono esserci eventuali particelle di polveri in sospensione è messo in leggera depressione, al fine di migliorare la qualità dell’aria nell’ambiente, con una aspirazione di elevata potenza pari a 24.000 Nm3/h. Il sistema degli scrubber e gli abbattitori delle polveri sono gestiti da centraline di controllo automatiche con rilevatori acustici ed ottici che indicano eventuali anomalie al fine di evitare difformità nelle emissioni. Onde evitare dispersione di sostanze inquinanti al di fuori dell’area di lavoro, all’uscita degli automezzi dalla piattaforma, è in funzione un impianto di lavaggio ruote che al bisogno interviene per garantire la pulizia del mezzo. Detto impianto è dotato di pompe ad alta pressione (10 bar) con portata di 2000 l/minuto. L’intervento viene azionato mediante telecomando dagli operatori della piattaforma.